Dr. Carlo Cenerelli - Omeopata a Milano
  • Prenota la tua visita
    (+39 338 7058978)
  • Via Monte Rosa, 51
    20149 Milano (MI)
  • Dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 13:00
    e dalle 14:30 alle 19:30
  • Il Dr. Cenerelli risponde personalmente alle
    telefonate, tutti i giorni dalle 09:30 alle 10:30

Introduzione all'omeopatia© - Studio del paziente, parte 3

28/10/2014
DR. CARLO CENERELLI

CAPITOLO 7. Siamo alla conclusione dello studio del paziente. Abbiamo raccolto il: Totale dei sintomi L’insieme di tutte le informazioni fornisce al medico il quadro complessivo del paziente, delle sue abitudini, delle sue soggettività, delle sue vicende personali, le malattie fatte e le circostanze in cui le ha vissute, come le ha curate e come ne è guarito. In questo materiale saranno presenti elementi di varia natura, tra cui alcuni che riconosceremo come comuni, banali, scontati e altri più personali. Ovviamente è compito del medico saper approfondire certi passaggi e scivolare su altri. La finalità e quella di raccogliere il .... Totale qualitativo. Siamo di nuovo all’esempio dell’identikit. Abbiamo racc [...]

Introduzione all'omeopatia© - Studio del paziente, parte 2

13/10/2014
DR. CARLO CENERELLI

CAPITOLO 6. Una fonte importante di notizie, quando la si può raccogliere, è la biopatografia. Con questa si intende una indagine cronologica. Si indaga dal più lontano possibile nella vita del paziente circa tutte le malattie sofferte, e non solo queste, ma chiedendo anche dei fatti significativi di cui la persona ha memoria, scrivendo come si sono succeduti gli eventi, gli episodi morbosi, raccogliendo informazioni sulle loro caratteristiche, la maniera in cui essi hanno evoluto e i farmaci che sono stati assunti, con tutte le precisazioni possibili. Questo è un percorso straordinariamente importante da conoscere, perché nel processo di guarigione non è infrequente, nel paziente, il ripercorrere a ritroso la storia degli eve [...]

Introduzione all'omeopatia© - Anamnesi

05/10/2014
DR. CARLO CENERELLI

CAPITOLO 5. Si intende con questa l'interrogatorio e l'esame del paziente. Nel paragrafo 83 dell’ "Organon dell'Arte di guarire "Hahnemann scrive che il medico deve essere libero da ogni pregiudizio, avere sensi sani, osservazione attenta e fedeltà di riproduzione del quadro morboso; deve inoltre astenersi da conclusioni affrettate prima che tutto il quadro sia indagato. Ricordiamo che in ogni malattia, anche la più localizzata quale può essere una verruca, una eruzione erpetica, una epatopatia, tutta la persona è ammalata. Il medico deve saper vedere, ascoltare, in pratica usare tutti i propri sensi. Deve altresì giovarsi di tutti gli strumenti e le indagini di laboratorio che sono oggi accessibili. Quindi servirsi di [...]

Il Personal Branding Management del Dr. Carlo Cenerelli è curato da YouBrand S.r.l.: