Pillola Omeopatica - Tosse inquietante in sala d'attesa
  • Prenota la tua visita
    (+39 338 7058978)
  • Via Monte Rosa, 51
    20149 Milano (MI)
  • Dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 13:00
    e dalle 14:30 alle 19:30
  • Il Dr. Cenerelli risponde personalmente alle
    telefonate, tutti i giorni dalle 09:30 alle 10:30

Pillola Omeopatica - Tosse inquietante in sala d'attesa

24/06/2014
Dr. Carlo Cenerelli
PILLOLE

Quando i maestri mi dicevano "... nella visita, la diagnosi omeopatica inizia subito, già quando stringi la mano al paziente,... se la senti ferma, o esitante, calda o fredda, e come la persona saluta, e come inizia poi l'esposizione del proprio problema, se entra subito in argomento ...".

Tutte modalità che parlano del paziente prima ancora della malattia.

Ci sono una ventina di paragrafi nell' ORGANON DELL'ARTE DI GUARIRE di Hahnemann (il manuale delle giovani marmotte del medico omeopatico) che indicano come deve essere condotta l'indagine sui problemi del paziente. Per molti versi questa è sovrapponibile alle regole dell'anamnesi convenzionale.
Con l'aggiunta di suggerimenti peculiari a quella omeopatica e ... al buon senso.

Il caso che vi racconto inizia - come dice il titolo - in sala d'aspetto.

Io stavo visitando un paziente e sentivo - in maniera proprio disturbante, un tossire insistente e molto caratteristico: due colpi di tosse in rapidissima successione, interminabili, ossessivi.
Chiedo alla mia infermiera chi è il padrone di quella ossessione. Un bambino, mi dice lei.

Concludo la visita in corso e mi prendo cinque minuti di riflessione sul bambino che vedrò tra poco.
La soluzione più probabile è sotto gli occhi: Repertorio di Kent, nel capitolo TOSSE. Cerco Tosse in Parossismi e trovo "due colpi in rapida successione".
È indicato un solo rimedio!

Si dà il caso che nella piccola farmacoteca che ho in studio ci sia il farmaco indicato. Lo faccio somministrare al bambino in un cucchiaio di acqua e la tosse di colpo cessa.

Ovviamente poi faccio la visita convenzionale.
Quel bambino non ha più tossito.

Questa è stata una "pillola" che ha fatto bene .... anche a me!



NOTA:
Ricordo il principio fondamentale dell'Omeopatia, secondo il quale "il rimedio è sempre PERSONALIZZATO per QUELLA MALATTIA, in QUEL MOMENTO, per QUEL PAZIENTE". Pertanto, ogni riferimento ai rimedi eventualmente citati è puramente esemplificativo.

A cura di Carlo Cenerelli
Medico Chirurgo, Omeopata dal 1968.

Il Personal Branding Management del Dr. Carlo Cenerelli è curato da YouBrand S.r.l.: